Biblioteca e non solo

Dieci anni di contributi, analisi e proposte del Direttore della Biblioteca Statale Isontina, Marco Menato, pubblicate su GoriziaEuropa

Dieci anni fa quando iniziammo a costruire la redazione di “Gorizia Europa”, uno dei primi nomi proposti è stato quello di Marco Menato, direttore della Biblioteca statale. Subito disponibile, iniziò una collaborazione che dura ininterrottamente da quell’incontro. E in ogni numero puntuale il suo prezioso contributo. Gli argomenti trattati affrontano con grande competenza il mondo dentro il quale si svolge l’attività della biblioteca. Ruolo, funzioni, storia  .. insomma la vita di una istituzione dentro il tessuto cittadino, dentro una Gorizia prima asburgica, fino ai giorni nostri. Abbiamo imparato a vedere le complesse problematiche di un istituto, la sua funzione nella città nell’isontino e oltre. Il suo rapporto con le altre istituzioni, l’impatto delle sue offerte librarie, il lavoro di recupero e catalogazione di biblioteche private, le iniziative culturali, le mostre, insomma le sue molteplici funzioni, come si sono ramificare e modificate nel corso di secoli. Qualcuno ha detto “non solo libri” a proposto della molteplice attività della biblioteca, e dello spessore culturale del suo Direttore: intellettuale a tutto tondo.

Biblioteca certamente ancorata all’ampio patrimonio che le viene dal passato ma proiettata verso il futuro come abbiamo letto negli articoli dedicati alla digitalizzazione dei libri e al loro inserimento nei circuiti web europei. Ma anche con l’attenzione al ristrutturato teatro Max Fabiani (banalmente noto come Sala Petrarca) che aprirà nuovi spazi e consentirà nuove funzioni alla biblioteca e soprattutto aprirà alla collaborazione con la sezione goriziana “Damir Feigel” della Biblioteca nazionale e degli studi slovena. Insomma Gorizia Europa ha potuto essere un osservatorio privilegiato grazie agli scritti di Marco che hanno favorito la conoscenza del ruolo e del lavoro di una istituzione così importante della città. Scritti che però hanno affrontato anche argomenti diversi dalla biblioteca-istituzione ma legati in qualche modo al suo ruolo nella città: da qui gli articoli sulla mediateca Casiraghi, sul museo Santa Chiara, sulle biblioteche slovene, sui musei provinciali e altri.

La Redazione di “Gorizia Europa” ha ritenuto quindi di raccogliere in un numero unico tutti gli articoli finora pubblicati dal Direttore Marco Menato relativi alla Biblioteca, alla sua storia, al suo ruolo, e non solo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.